Croazia: una vacanza in barca per un’estate alternativa


La Croazia è una nazione che si sta riscoprendo negli ultimi anni, specialmente le sue coste e isole sono mete sempre più ambite durante il periodo estivo. Il motivo è semplice, la bellezza del suo mare, le sue spiagge e gli strapiombi delle coste, le isole immerse nella natura, i borghi medioevali e l’arcipelago delle Incoronate. Per vedere tutte queste attrazioni però non è possibile fare una semplice vacanza sulla terraferma se vuoi scoprire la vera bellezza delle coste croate allora devi scegliere di organizzare un viaggio in barca.

Come organizzare una vacanza in barca in Croazia?

La prima cosa che devi scegliere quando decidi d’imbarcarti in quest’avventura è il tipo d’imbarcazione da usare e anche come e quando effettuare la prenotazione. Il mio consiglio è quello di scegliere una vacanza in catamarano in Croazia, il catamarano è un’imbarcazione a motore che permette di scoprire al meglio le bellezze di questa nazione.

Il catamarano è un mezzo ideale per riuscire a goderti il viaggio con tutte le comodità necessarie nel momento in cui si sta solcando il mare. Se noleggi questa imbarcazione, ti consiglio di contattare sempre un’agenzia specializzata nei viaggi in catamarano che ti permetta di noleggiare un catamarano nuovo, con tutta la manutenzione necessaria e sopratutto che presenti le comodità necessarie a chi vuole solo godersi una vacanza estiva perfetta.

Se non hai la patente nautica ma ami i viaggi in barca, non ti devi preoccupare perché di solito le agenzie di noleggio mettono a disposizione anche uno skipper professionista che ti accompagnerà durante tutto il viaggio e l’itinerario in Croazia. Inoltre, se scegli dei pacchetti di viaggio più avanzati potresti scegliere anche servizi extra come uno chef per preparare pranzi e cene.

Le principali attrazioni da non perdere in Croazia

La costa della Croazia è stupenda da nord a sud e i luoghi da visitare sono davvero molti, oggi voglio darti giusto alcuni spunti su quali sono le principali attrazioni da non perdere quando si fa un viaggio in catamarano. Le principali attrazioni da non perdere durante una vacanza in barca in Croazia, sono:

1. Le Isole Incoronate

Le isole Incoronate sono un arcipelago molto esteso, dichiarato parco nazionale e composto da 140 isole di calcare che si trovano al largo del nord della Croazia. Queste isolette sono una più interessante dell’altra, visitandole è possibile scoprire trattorie dei pescatori, ulivi, muretti a secco, paesi che si affacciano sul mare, e lungomari che fanno sognare i loro visitatori. Non solo, nelle isole Incoronate è possibile scoprire anche la storia che le ha caratterizzate come ad esempio i castelli veneziani a Vela Panitula o le tombe illiriche presenti a Zut nelle sue alture.

Tra le bellezze delle Isole incoronate non mancano la baia di Koromacna, le isole di Zakan e Kolobucar. Non solo, viaggiando in catamarano tra gli isolotti potrai fare un tuffo per scoprire la bellezza della laguna e dei fondali nelle isole di Zakan, oppure potrai attraccare e fare delle immersioni per poter scoprire le bellezze delle grotte, le alghe rosse e violacee e dei coralli.

2. Arcipelago di Sebenico

L’arcipelago di Sebenico o di Šibenski arhipelag è un gruppo di isole dalmate nella zona settentrionale della Croazia. Tra le isole principali di Sebenico in Croazia sono: Zuri, Cacan, Morter, Smolan, Tijat, Cacan, Zlarin e Kaprje. Tutti questi bellissimi isolotti sembrano assomigliarsi tra loro ma sono davvero molto belli e presentano delle bellezze naturali da non perdere come gli scogli di punta Planca. In quest’isole è possibile gustare dell’ottimo pesce fresco, si possono vedere i vigneti a Zlarin mentre a Tijat è possibile ammirare le acque azzurre e cristalline della sua baia, e fare un tuffo in mare.

3.Vis

Vis è un’isola nella zona sud della Croazia, questa è da poco una meta turistica perché per anni è stata una delle principali sedi militari della nazione almeno sino al 1989. Con l’arrivo degli anni ’90 però Vis ha ripreso la sua identità e l’isola oggi è determinata dalla presenza dei pescatori isolani e dei vitigni. Oltre alle sue zone interne come il villaggio Komiza e la bellezza delle sue attrazioni naturali, quest’isola presenta un bellissimo lungomare che fa innamorare tutti i suoi visitatori. Nell’isolotto di Bisevo, invece è possibile visitare la bellissima grotta blu, una delle principali attrazioni dell’isola dove l’acqua azzurro intenso colora l’intera grotta.

Previous Castello di Miramare: scopri la storia, come arrivarci e come visitarlo!
Next Lago di Garda le mete e i paesi più belli da visitare sulla costa

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *