Quando si organizza una vacanza si è sempre super eccitati, perché uno dei momenti più belli per chi si appresta a viaggiare è scegliere la destinazione e anche il tipo di vacanza che si vuole vivere. Se per quest’estate non hai ancora le idee ben chiare, e sei alla ricerca di una nuova avventura, allora oggi ho un consiglio per te: una vacanza in barca! Le vacanze in barca sono un modo alternativo per riuscire a vivere il mare con estremo relax e divertimento, per scoprire nuove località, per dormire con il suono delle onde e sopratutto per guardare l’alba o il tramonto da spettatori in prima fila. 

Forse adesso ti starai chiedendo “Come faccio a fare una vacanza in barca se non ne ho una?”, in realtà questo è possibile noleggiando una barca. Infatti, esistono diverse aziende che danno la possibilità di affittare una barca per poi partire per la tua destinazione in mare, oltre ai noleggi tradizionali puoi trovare velocemente la soluzione adatta a te, scegliendo servizi come quello proposto da Marenauta, che ti offre la possibilità di scegliere la destinazione e di noleggiare il tipo di imbarcazione che preferisci per la tua vacanza. 

Ma adesso vediamo insieme perché fare una vacanza in barca almeno una volta nella vita! 

Vacanza in barca: per vivere un’esperienza indimenticabile

vacanza in barca

Tutti amano andare al mare durante la stagione estiva, ma non sempre la spiaggia è il luogo confortevole e rilassante che si desidera. In alcuni periodi la spiaggia può essere rumorosa, eccessivamente affollata, caotica e stancante per chi invece vorrebbe stare solo al mare e godersi la sua bellezza e tranquillità. Con una barca infatti, puoi scegliere di prendere il sole direttamente in una delle sue zone esposte, puoi fare delle soste durante la navigazione per dedicarti allo snorkeling e alle immersioni, e poi puoi vedere da lontano la bellezza delle coste, ma in un’ambiente sereno e sopratutto tranquillo!

Fare una vacanza in barca non è solo rilassante, ma è anche il modo migliore per vivere i tuoi giorni di villeggiatura in modo alternativo e diverso dal solito. Dopo anni e anni in spiaggia al mare, prima o poi sorge la noia, se invece scegli una vacanza in barca non potrai di certo annoiarti o vivere una vacanza in preda alla routine. Viaggiando con una barca puoi scoprire ad esempio le isole del mediterraneo, come quelle l’isola d’Elba, o al largo della Sardegna oppure della Sicilia, o scoprire la bellezza del Golfo di Napoli, oppure dirigerti all’estero in destinazioni come i Caraibi o Capo Verde…Insomma, le destinazioni da scegliere possono essere molte e il divertimento è assicurato, anche perché si ha la possibilità di ormeggiare, visitare un luogo e poi risalire sulla tua barca all’insegna dell’avventura.

Infine, da non dimenticare tra le bellezze di una vacanza in barca troviamo la possibilità di vivere dei momenti unici con gli amici, con la propria famiglia oppure con la propria dolce metà. Puoi vivere bellezza del tramonto o dell’alba, bere un cocktail, goderti una colazione, un pranzo o una cena non con “vista mare”, ma navigando direttamente su di esso!

Come organizzare una vacanza in barca e noleggiarla

Naturalmente, nel momento in cui scegli di fare una vacanza in barca, il primo consiglio è scegliere almeno un compagno che sappia navigare o in possesso di un patentino per la navigazione. Infatti, la sicurezza dev’essere sempre al primo posto specie nel momento in cui si sceglie di fare un viaggio in mare!

Per organizzare un viaggio in barca, dopo aver pensato alla sicurezza, naturalmente bisogna pensare alla destinazione. Infatti, siti di noleggio come ad esempio Marenauta, permettono di scegliere tra destinazioni in ogni parte del mondo, dal Mediterraneo, sino alla Thailandia, i Caraibi, le Seychelles ecc…

Scelta la destinazione, possiamo dire che buona parte del lavoro è stato fatto! Dopo aver scelto il luogo e le date per le tue vacanze devi procedere alla prenotazione della tua barca. Per la prenotazione dovrai inserire i tuoi dati personali, il numero di persone che navigheranno con te, e scegliere il tipo di imbarcazione che vuoi noleggiare. Una volta fatto ciò, l’azienda a cui ti rivolgi procederà all’invio di tutte le informazioni su come ritirarla al tuo arrivo e su come effettuare il pagamento. 

Infine, per organizzare una vacanza in barca perfetta ricordati di creare l’itinerario che vuoi seguire prima di partire, di controllare le maree, e di mettere tutto il necessario in valigia per un soggiorno in barca indimenticabile.

Summary
Perché scegliere una vacanza in barca e come noleggiarne una!
Article Name
Perché scegliere una vacanza in barca e come noleggiarne una!
Description
Perché organizzare una vacanza in barca? Scopri i vantaggi di una vacanza al mare alternativa e come noleggiare una barca!
Author