Il nome Fiordo viene da una lingua vichinga antica e significa “approdo”, “porto”. E sono porti sicuri, infatti, queste lingue di mare che si insinuano in profondità dentro la terraferma, formando serpenti d’acqua su cui le navi potevano scivolare al riparo.

I Fiordi norvegesi sono lingue di terra lasciate dagli antichi ghiacciai riempite a tratti dal mare.Questi sono uno spettacolo naturale unico e presentano pareti a strapiombo ricche di vegetazione selvaggia e bagnate dall’acqua scura e profonda. Ma scopriamo insieme quali sono i principali fiordi norvegesi da vedere e come organizzare una crociera. 

Fiordi norvegesi: i più belli da visitare

fiordi norvegesi

Sognefjord

I fiordi Norvegesi sono Patrimonio dell’Unesco e sono rinomati per la loro bellezza, per questo motivo sono diventati sempre più un’attrazione turistica. Quando si va in Norvegia è obbligatorio fare un’escursione per scoprirli e ammirarli. Ma quali sono i principali fiordi Norvegesi? Scopriamolo insieme!

Tra i più belli da vedere troviamo:

Sognefjord questo è uno dei fiordi più lunghi del mondo e si estende per ben 204 chilometri, ed è caratterizzato da una natura folta e incontaminata, cascate meravigliose e montagne.

Sognefjord è sicuramente tra i fiordi più estesi, ma tra i più belli da vedere c’è in assoluto è il Geirangerfjord, dalle cui pareti si riversano in mare decine di cascate, uno spettacolo naturale unico.

fiordi norvegesi

Aurlandsfjord

Aurlandsfjord è una lingua che si stacca dal lungo Sognefjord e che ospita nel verde un delizioso paesino che ricorda i tempi vichinghi e che si raggiunge con una ferrovia panoramica. Ideale per tornare indietro nel tempo.

fiordi norvegesi

Nærøyfjord

Nærøyfjord, verdissimo e costellato di piccole fattorie antiche e perfette se si vuole vivere un’esperienza bucolica degna del poeta Virgilio. Questo si trova a sud e offre ai turisti la vista mozzafiato dai punti panoramici di Kjerag e Preikestolen.

Per avere una vista panoramica da Kjerag bisogna salire ben 4444 gradini in legno. Una volta saliti questi ti porteranno a 740 metri sul livello del mare e in meno di due ore, raggiungerete un luogo che ha il sapore del paradiso, di un sogno a occhi aperti. Questa è la scalinata di legno più lunga del mondo e anche se può far paura questa è davvero solida!

Infine, non dimenticare di visitare il  Hardangerfjord, simbolo nazionale che in primavera si riempie di fiori lungo i bordi, oppure lo Hjørundfjord.
Vuoi conoscere meglio la Norvegia? Scopri cosa vedere a Oslo>>

Crociera sui fiordi Norvegesi: come organizzarla?

fiordi norvegesi

Lysefjord

Oggi quasi tutte le agenzie che organizzano viaggi in Norvegia propongono escursioni sui fiordi.

Il sito del turismo visitnorway.it permette di visionare online vari tour ed è possibile prenotare con un clic il tour che trovate più interessante.Si tratta quasi sempre di una crociera tra i fiordi norvegesi, con battelli o traghetti, tranne alcuni che si fanno in auto o addirittura in ferrovia.

I prezzi si aggirano tra le 600 e i 1000 Euro con walktravel tour, mentre con Otto e mezzo viaggi ha dei prezzi che s’aggirano intorno agli 800 Euro (comprensivi però di visite guidate ai paesi e degustazioni).

il tour sale oltre le 900 Euro, ma lo spettacolo dell’aurora boreale li vale tutti. I tour partono di solito dai paesi o dalle cittadine vicine ai fiordi, ma molti sono organizzati anche nelle grandi città norvegesi polo di attrazione turistica come: Oslo, Bergen, Stavanger.

Puoi fare una crociera nei Fiordi Norvegesi anche con le Crociere Costa e MSC Crociere che offrono dei percorsi in Nord Europa con la possibilità di ammirare i fiordi norvegesi e le bellezze nordiche.

Con Get your Guide puoi scegliere di fare un tour a Tromsø con una crociera tra i fiordi polari. Questa mini crociera dura all’incirca 5 ore e permette di assistere alla bellezza dei fiordi della zona. Il costo è di soli 134.19 euro.

Come arrivare in Norvegia?

I punti di riferimento per i tour ai fiordi devono essere principalmente Bergen e Stavanger. Per arrivare a Bergen i voli dall’Italia atterrano a Oslo e poi si cambia aereo.

Se siete già a Oslo, potete anche provare un viaggio in treno, sebbene richieda alcune ore.
Potete raggiungere Bergen anche in traghetto da Inghilterra, Svezia o Danimarca. Stavanger è il secondo aeroporto norvegese, quindi è ben collegato con quello di Oslo da diverse coincidenze.

In auto e in treno le vie sono diverse ma il tempo di percorrenza sempre compreso fra 6 e 10 ore. Un po’ più stressante ma panoramico il viaggio in traghetto. Se volete passare un’estate al fresco… non perdete tempo e volate sui fiordi!

Alla prossima,

Silvia

Summary
Fiordi Norvegesi: quali sono i più belli da vedere e i tour migliori!
Article Name
Fiordi Norvegesi: quali sono i più belli da vedere e i tour migliori!
Description
I Fiordi Norvegesi sono tra le meraviglie naturali più belle del mondo. Scopri quali sono i fiordi più belli da vedere e come organizzare i tour migliori!
Author