Castello di Dublino: storia e tour di un’attrazione da non perdere


castello di Dublino

Quando si organizza un viaggio in Irlanda, una delle tappe da non perdere è sicuramente la sua capitale Dublino. La città offre innumerevoli punti d’interesse che ti ho già raccontato nell’articolo dedicato a cosa vedere a Dublino. Oggi però voglio concentrarmi su una sola attrazione ossia sul: castello di Dublino. 

Il castello di Dublino, chiamato anche Dublin Castle oggi è sede del Tribunale di Giustizia Irlandese, luogo di celebrazione degli eventi di Stato e anche sede dell’Amministrazione Inglese in Irlanda.

Guardandolo dall’esterno, il castello di Dublino non ha la classica struttura che ci si aspetta, in quanto dopo l’incendio che si verificò durante il 1684, la fortezza è stata ricostruita con un assetto un po’ insolito per una residenza reale.

Nonostante l’esterno sia alternativo l’assetto interno del castello mantiene la storia e le vicissitudini della famiglia reale, nelle sue stanze infatti si possono scoprire anche i mobili, le lampade e i tappeti che da secoli adornano il castello. 

Sicuramente la visita è molto interessante e per questo il mio consiglio è di andarlo a vedere durante una vacanza a Dublino. 

Castello di Dublino: storia

Castello di Dublino

 

Il castello di Dublino è stato eretto per la prima volta come struttura difensiva su commissione del re Giovanni d’Inghilterra nel 1204. Questo venne realizzato per proteggersi dai costanti attacchi come l’invasione dei normanni durante il 1169. Per questo motivo, il castello presentava sin dall’inizio delle mura possenti e anche un fossato per riuscire a difendere il tesoro irlandese del Re d’Inghilterra.

Il castello iniziato nel 1204 venne completato solo dopo trent’anni, e il disegno sul quale era stato costruito era tipico normanno, quindi senza prigioni, con alte mura di difesa, con un piazzale centrale e torri poste ad ogni angolo. Le torri principali sono la Podwer Tower e la Bermingham Tower. 

Il castello medioevale riuscì a mantenere la sua struttura solo sino al 1673, poco dopo purtroppo venne danneggiato da un grande incendio e demolito poco dopo.

A causa di un secondo incendio nel 1684 e il castello venne completamente trasformato e passo da un antico castello medievale a una residenza in stile georgiano. L’unico “pezzo” visibile dell’antico castello di Dublino in stile medievale è la Record Tower, sopravvissuta ai vari incendi anche se successivamente adornata con aggiunte ottocentesche. 

Oggi questo castello irlandese, oltre alle sue caratteristiche peculiari che si possono notare osservandolo dall’esterno, è possibile anche scoprire la bellezza delle stanze interne grazie al percorso guidato per tutti i turisti che vogliono ammirare la bellezza e la natura antica di questo castello.

Castello di Dublino: orari

Il tour al Castello di Dublino prevede una visita guidata dalla durata di circa 45 minuti. Durante questo percorso si ha la possibilità di scoprire alcune delle sue sale più belle, il pianerottolo delle Asce da Guerra, la sala del Trono, gli appartamenti reali, la sala di James Connolly, il Salone Granard e le stanze del Re e della Regina. Il castello di Dublino è aperto tutti i giorni e le visite si possono fare dalle 9:45 sino alle 17:45. Per prenotare una visita al castello di Dublino ti consiglio di provare uno dei tour proposti da Get Your Guide.

Castello di Dublino: prezzi

  • Il prezzo del biglietto per gli adulti è di 7 euro, per gli studenti di 6 euro
  • La visita guidata (in inglese) per gli adulti è di 10 euro, per gli studenti ha un prezzo di 8 euro.

Per raggiungere il Castello di Dublino è possibile prendere l’autobus che lascia in Dame Street (linee 50X; 56A; 77, 77A) oppure si può andare a piedi se si alloggia nelle vicinanze del centro storico di Dublino.

Scopri tutte le curiosità su Dublino>>

Summary
Castello di Dublino: storia e tour di un'attrazione da non perdere
Article Name
Castello di Dublino: storia e tour di un'attrazione da non perdere
Description
Il Castello di Dublino è un'attrazione da non perdere quando si visita la capitale dell'Irlanda
Author
Previous Schlutzkrapfen ricetta e storia di un piatto tipico tirolese
Next Lago d'Iseo cosa vedere? 8 luoghi da non perdere assolutamente!

Suggested Posts

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *