Vacanze a Lecce? Alcuni consigli utili per il tuo soggiorno


Il Salento è ormai una delle mete preferite dagli italiani e anche dagli stranieri per passare una vacanza meravigliosa al mare e non solo: il Salento è ricco di spiagge, panorami, natura e città d’arte di una bellezza mozzafiato. Il suo capoluogo, Lecce, è una città che non può non essere visitata almeno una volta nella vita.

Viene anche detta la “Firenze del Sud” per la ricchezza del suo patrimonio artistico prettamente seicentesco. Se si entra in città da una delle porte ci si immerge in un mondo di fiaba dal colore avorio che è tipico della pietra leccese utilizzata per costruire quasi tutti gli edifici del cento storico che sono caratterizzati da uno stile peculiare detto appunto Barocco leccese.

Cosa visitare a Lecce

Si potrebbe partire da Piazza Duomo dominata da tre edifici maestosi quali il Duomo, il Palazzo Vescovile e il Palazzo del Seminario. A pochi passi dal Duomo si apre l’enorme Piazza Sant’Oronzo (il Santo protettore di Lecce) che riassume nel suo perimetro la cronologia della città: dai resti dell’Anfiteatro Romano al Palazzo del Seggio di stile rinascimentale alla Colonna seicentesca sopra la quale si erge la statua del Santo protettore.

Da non perdere inoltre sono il Castello di Carlo V, poco distante da Piazza Sant’Oronzo, e la Basilica di Santa Croce, uno degli emblemi artistici della città con il suo rosone e tutta la facciata realizzata seguendo i dettami dello stile Barocco.

Le spiagge nei dintorni

Lecce è inoltre punto di partenza per escursioni verso le spiagge più belle del Salento; per questo motivo una vacanza perfetta da fare dovrebbe avere base a Lecce, dove consigliabile è prenotare con anticipo una camera in Hotel a Lecce a pochi passi dal centro come lo è l’Hotel Zenit Salento (https://www.zenithotel.it/hotel-salento/) che offre camere di differenti tipologie per ogni tipo di esigenza (dal viaggio per affari alla vacanza con la famiglia) e dà non solo l’opportunità di raggiungere a piedi il centro in poco più di dieci minuti, ma anche può essere il punto di partenza per le escursioni nelle spiagge più belle e famose della costa salentina sia del versante adriatico che di quello ionico.

La spiaggia più vicina a Lecce è quella di San Cataldo che dista circa 10 km dalla città. A pochi chilometri da San Cataldo troviamo Frigole che regala ai turisti una lunga spiaggia di sabbia finissima.

Da non perdere è anche la spiaggia di Torre Chianca (così chiamata dall’omonima torre) e la Spiaggiabella che è situata all’interno del Parco Naturale Regionale Bosco e Paludi di Rauccio.

Gli eventi a Lecce

Se si visitano Lecce e il Salento nel mese d’agosto non si può perdere la Festa dei patroni della città che avviene tra il 24 e il 26 del mese: sono tre giorni di festa in cui Lecce commemora i suoi Santi Patroni, Oronzo, Giusto e Fortunato portando in processione le tre statue e paralizzando completamente il centro cittadino con sfilate, giostre, e prodotti tipici pugliesi dal Negramaro al pasticciotto, dalle orecchiette con le lenticchie alla pasta con le acciughe e altre leccornie per ogni tipo di palato.

Summary
Article Name
Vacanze a Lecce? Alcuni consigli utili per il tuo soggiorno
Description
Lecce è una città meravigliosa, chiamata anche la Firenze del Sud, questa offre tantissimi vantaggi. Scopri come organizzare le vacanze a Lecce!
Author
Previous Pasteis de Belèm o de Nata: la ricetta originale portoghese
Next Barolo: alla scoperta della città del vino

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *