Vacanze in riviera con la famiglia: scegli Gatteo!


La Riviera Romagnola offre davvero tanti luoghi in cui passare le vacanze, ci sono le famose Rimini e Riccione, Ravenna, Cesenatico, ecc…C’è davvero l’imbarazzo della scelta! Tra le tante mete che si possono raggiungere oggi voglio parlarti di Gatteo. Gatteo è una meta ideale per fare una vacanza in famiglia, il suo centro piccolo e accogliente, il mare e la spiaggia sono solo alcuni dei motivi che spinge sempre più persone a raggiungere questo paese della riviera durante l’estate. Ma scopriamo insieme “dove dormire a Gatteo” e cosa fare durante una vacanza in zona.

Dove dormire a Gatteo: hotel o B&B?

Gatteo essendo una meta turistica che si anima principalmente durante il periodo estivo presenta diverse strutture ricettive. Io di solito, prima di partire procedo a una ricerca della sistemazione online, vado su vari siti finché non trovo la soluzione migliore per le mie esigenze. L’ultima volta, quando ho organizzato un soggiorno in questa zona, ho scelto dopo varie ricerche di optare per l’Hotel Metropol Gatteo Mare, questa struttura vicinissima alla spiaggia è stata la soluzione perfetta per riuscire a vivere la mia vacanza in modo rilassato, infatti al mattino potevo alzarmi e raggiungere in poco tempo il lido dove avevo l’ombrellone. Io in questo caso ho scelto di optare per un hotel perché i servizi offerti erano in linea con i miei desideri, però a Gatteo ci sono anche molte case vacanze e bed&breackfast che offrono una buona vicinanza al mare e delle strutture accoglienti con servizi ottimali.

Quando andare e cosa fare a Gatteo

Se hai deciso di raggiungere la riviera romagnola e più precisamente Gatteo allora senza alcun dubbio il periodo migliore per fare le proprie vacanza è quello estivo. Gatteo infatti, da metà maggio sino a metà settembre offre un’atmosfera estiva frizzante e dinamica ideale specialmente per le famiglie con bambini. La zona di Gatteo Mare, presenta un’ampia isola pedonale dove durante il periodo estivo è possibile fare lunghe passeggiate oppure fare acquisti nei negozi, o ancora soffermarsi a un bar per un gelato o una bevanda fresca. 

La spiaggia è sicuramente il punto di forza di Gatteo, questa è molto accogliente e il mare è ideale per i bambini, infatti grazie alla scogliera che protegge l’area in cui si nuota è possibile trovare dell’acqua cristallina e anche una scarsa presenza di meduse, oltre che un accesso al mare con fondale basso. Gatteo d’estate è pensata su misura per i turisti, infatti durante questo periodo vengono organizzati tantissimi eventi, concerti, spettacoli, e non solo, in spiaggia è possibile trovare l’animazione che rende le giornate più vivaci e meno noiose.

Il Castello di Gatteo. Porta

Se non vuoi rimanere ancorato solo alla zona mare di Gatteo, io ti consiglio di raggiungere per un giorno il bellissimo centro storico. Infatti, Gatteo è nata durante il medioevo e nel suo centro storico è possibile vedere il bel castello eretto all’epoca dei Malatesta, e altri edifici storici e di pregio. Molto interessante anche la chiesa Parrocchiale di San Lorenzo Martire costruita nel ‘200 e arricchita da affreschi del seicento che lasciano i visitatori a bocca aperta.

Infine, a Gatteo non mancano i ristoranti! I locali della città sono offrono dei piatti gastronomici molto legati alla cultura culinaria romagnola. Sicuramente da non perdere ci sono i piatti a base di pesce fresco, ideale per deliziare il palato durante l’estate. Non solo, i ristoranti offrono anche diversi primi piatti gustosi realizzati con pasta fatta in casa. Infine, tra le preparazioni da gustare c’è la tipica piadina romagnola che può deliziare le tue giornate o serate, il tutto accompagnato da un bicchiere di vino locale come il Sangiovese o il Trebbiano.

Summary
Vacanze in riviera con la famiglia: scegli Gatteo!
Article Name
Vacanze in riviera con la famiglia: scegli Gatteo!
Description
Scopri la Riviera Romagnola scoprendo la bellissima Gatteo. Ecco alcuni suggerimenti per scoprire come organizzare le vacanze in riviera con la tua famiglia.
Author
Previous Isole Canarie: scopri tutto quello che c'è da sapere
Next Cosa vedere a Forlì: 5 punti d'interesse da non perdere assolutamente!

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *