Vacanza a Tenerife: tutti i consigli per organizzare un viaggio da sogno!


viaggio a tenerife

Oggi voglio parlarti di una meta molto ambita, una delle isole sicuramente più visitate delle Canarie, sto parlando di: Tenerife. Quest’isola ha veramente tantissimi punti a suo favore, a partire dalla economicità del viaggio, al tempo soleggiato e sopratutto alle sue strutture di ricevimento: resort, hotel e appartamenti. A proposito, se ti piace la Spagna e vuoi avere sempre sottomano dei consigli su i migliori o particolari hotel da prenotare ti consigliamo assolutamente di aggiungere tra i siti preferiti Hotelspagna.net troverai alcune dritte davvero utili.



Molti oltre che come meta di vacanza, scelgono di andare a vivere a Tenerife, questo perché la vita è meno cara e sotto alcuni aspetti meno stressante e per alcuni invece è un ottimo investimento dal punto di vista lavorativo, specialmente nel settore turistico.

Io però non voglio parlarti di come andare a vivere a Tenerife ma di cosa vedere a Tenerife e di come organizzare una vacanza perfetta in questa meta unica.

Come programmare il viaggio a Tenerife?

Prima di dirti nello specifico cosa vedere a Tenerife, voglio aiutarti nella programmazione del viaggio, chi è già esperto nel prenotare i viaggi online, forse non sentirà cose nuove, ma comunque spero che la mia piccola guida possa comunque aiutarti.

Come organizzare un viaggio a Tenerife online.

La prima cosa da fare prima di prenotare un viaggio a Tenerife è scegliere il periodo più adatto.

Tenerife è una delle isole Canarie con il clima più stabile. L’isola è soleggiata per tutto l’anno e d’inverno solitamente le temperature non scendono al di sotto dei 15 gradi, specialmente nel sud dell’Isola. Certo il periodo migliore per prenotare una vacanza rimane quello primaverile ed estivo.

Da aprile a settembre, il clima di Tenerife si stabilizza e le temperature calde  permettono una bellissima vacanza sulle spiagge dell’isola.

Il meteo a Tenerife è abbastanza stabile anche nei periodi che invece da noi sono solitamente più freddi, ma queste comunque non permettono di fare un bagno nell’oceano.

Quindi il mio consiglio è di prenotare una vacanza a Tenerife nei periodi più caldi, che vi permetteranno di godere di ogni aspetto dell’Isola.

Io scegliere maggio o settembre, perché le temperature sono miti e c’è meno affollamento. Sconsiglierei Agosto ma solo perché potrebbe esserci veramente tantissima gente in questo periodo. Però se avete le vacanze in questo mese, vi consiglio di prenotare con largo anticipo.

Scegliere la giusta meta a Tenerife

viaggio a tenerife

Tenerife anche se un’isola offre comunque varie località dove poter vivere la propria vacanza, se vuoi scegliere come meta la sua capitale allora devi alloggiare a Santa Cruz de Tenerife.

Questa sarebbe sicuramente la scelta più consigliata. Innanzi tutto perché la città offre un maggior numero di servizi per i turisti, e comunque ricca di spiagge e abbastanza soleggiata, e poi io preferisco sempre recarmi nelle capitali,  che solitamente vantano maggiori punti d’interesse. I dintorni della capitale offrono comunque luoghi naturali da sogno che vale la pena vedere specie se amate il trekking e le passeggiate immersi tra la natura.



Se volete andare alle Canarie principalmente per il mare e il sole e le strutture di alta classe, la seconda meta per cui opterei è sicuramente: Costa Adeje.

Questa è una località esclusiva di Tenerife, ed è sopratutto ambita per chi desidera vivere una vacanza rilassante e lussuosa. Ma anche per chi ama la buona cucina, questa località è sicuramente la migliore per il divertimento estivo a Tenerife.

Come arrivare a Tenerife.

viaggio a tenerife
Adeje

Sicuramente, per raggiungere Tenerife bisogna affidarsi all’aereo, prima di tutto è molto più veloce, ma è anche  più economico. Se hai scelto come meta Santa Cruz de Tenerife, devi sapere che l’isola è servita da due aeroporti differenti: Tenerife Sud e Tenerife Nord.

La distanza da Tenerife Nord a Santa Cruz de Tenerife è di soli 25 km, l’unico disagio in questo caso è il volo che al momento non è disponibile diretto. Quindi si prevede uno scalo in Spagna con ripartenza per Tenerife Nord, per il volo da Milano con uno scalo il prezzo è di circa 200 euro. Il prezzo varia a seconda di quanto tempo prenoti prima. Invece se vuoi optare per il volo diretto devi prendere un volo per l’aeroporto di Tenerife Sud.

Il volo parte da Orio al Serio e arriva direttamente a Tenerife Sud, l’unica pecca e che quest’aeroporto dista circa 60 km da Santa Cruz de Tenerife. Se dovessi scegliere io, personalmente opterei per il volo diretto e un’ora di pullman arrivata a Tenerife, piuttosto che perdere tre o quattro ore in uno scalo.

Se invece vai ad Adeje, allora non ci sono problemi, perché l’aeroporto di Tenerife Sud, dista solo 16 km da Adeje. Il viaggio da Milano Orio al Serio a Tenerife Sud diretto, viene sui 170,00 euro andata e ritorno. Per prenotare io consiglio sempre prima di cercare su e-dreams o vola gratis le opzioni di volo, per poi andare però direttamente sul sito della compagnia per prenotare il biglietto. Trovo più agevole e sicuro prenotare direttamente sul sito della compagnia aerea.

Scegliere il miglior hotel dove alloggiare a Tenerife

Prima di sapere cosa vedere a Tenerife è d’obbligo alloggiare in un albergo. Io prendo sempre in riferimento le due mete che ti ho consigliato, naturalmente poi puoi scegliere quella che più soddisfa le tue esigenze.

I prezzi degli hotel a Tenerife, sono molto economici, io opterei principalmente dunque per un hotel o un resort a cinque stelle. Io prenoto su booking.com e vi consiglio di fare lo stesso, se state organizzando la vostra vacanza online.

viaggio a tenerife
Occidental Santa Cruz Contemporaneo. Foto di Booking

Io ti consiglio l’Occidental Santa Cruz Contemporáneo, vicino alla spiaggia e al centro della città. Inoltre, questo hotel offre una bellissima piscina su terrazza e un solarium, per rilassarsi anche al di fuori della spiaggia. Il costo di questo hotel per cinque notti e di circa 350,00 euro per due persone!

viaggio a tenerife
GF Gran Costa Adeje. Foto di Booking

Se invece vuoi andare ad Adeje, sappi che in questa località i costi sono leggermente più alti rispetto a quelli di Santa Cruz de Tenerife. Devi considerare che Adeje però è considerata anche una meta molto più chic e frequentata anche da persone di alta classe. Se vuoi andare ad Adeje io ti consiglio GF Gran Costa Adeje. 

Il GF Gran Costa Adeje è molto vicino alla spiaggia, presenta una bellissima e immensa piscina e tanti altri servizi di prima classe. Il costo di questa struttura è di 775 euro per cinque notti, per due persone.

Cosa vedere a Tenerife: Santa Cruz de Tenerife

Santa Cruz de Tenerife è la capitale dell’isola e oltre al mare e alla spiaggia offre tantissimi luoghi d’interesse. Ecco una piccola lista dei luoghi più interessanti da visitare una volta giunti alla meta:

Cosa vedere a Santa Cruz de Tenerife

viaggio a tenerife

Il museo della natura e dell’uomo: Chi ha detto che alle Canarie si va solo per la spiaggia e il mare? Questo museo è la dimostrazione che si possono passare anche delle giornate all’insegna della cultura. Il museo della natura e dell’uomo è un museo archeologico tra i più importanti della Spagna, e il più importante dell’arcipelago delle Canarie.

Castello di San Cristòbal: Questo rappresenta la prima forma di fortificazione dell’isola, e il castello principale a difesa della baia. Questo fu costruito in soli due anni dal 1575 al 1577.

Il Castello Nero: Il castello nero, il cui vero Nome è il castello di San Juan Bautista, è anch’essa una fortezza difensiva, costruita nel 1641, questo si trova dietro l’auditorium di Tenerife.

Il Palmeto: Il Palmeto, è un orto botanico molto esteso specializzato nella cura delle palme. Questo parco con i suoi 12 ettari di superficie rappresenta il parco a tema con una collezione di palme tra le più grandi in Europa.

Spiaggia Las Teresitas: Naturalmente non poteva mancare la spiaggia più importante di Santa Cruz, questa si trova nel quartiere di San Andreas a 7 km dalla città, ed è la spiaggia più frequentata dagli abitanti e dai turisti di Santa Cruz.

Cosa vedere a Tenerife: il tour dell’isola

Se avete optato per un’altra zona di Tenerife e non volete sostare in città, oltre ad Adeje che è ricca di spiagge e resort di lusso ci sono sicuramente tanti luoghi da poter visitare, disposti su tutta l’isola più frequentate dell’arcipelago delle Canarie.

I punti di maggiore interesse sull’isola

viaggio a tenerife
Vulcano del Teide

Il Teide: Questo spettacolo naturale, prevede la visione del vulcano di Tenerife, questo spettacolare vulcano è alto ben 3718 metri, diventando anche la montagna più alta della Spagna. Questo è visibile all’interno del Parco Nazionale del Teide, che oltre a essere Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO è anche uno dei siti naturali più visitati in Europa. Qui si può passare una giornata di escursionismo e all’insegna della natura.

Loro Parque: Un parco Tematico ubicato a Puerto della Cruz, a Santa Cruz de Tenerife. Questo è il parco zoologico migliore d’europa secondo la classifica di Trip Advisor.

Siam Park: Il Siam Park ad Adeje, è uno dei parchi acquatici migliori in Europa, grazie alle sue spettacolari sceneggiature interne.

Le Piramidi di Guimar: Le piramidi di Guimar somigliano molto alle piramidi Maya e Atzeche, queste fanno parte di un parco etnologico aperto al pubblico.

Le spiagge di Tenerife: Infine, su tutta l’isola è possibile ammirare le bellissime spiagge, c’è ne sono molte, ma le più famose sono: La spiaggia di las Teresitas, El Medano, La playa de L’arena.

Cosa mangiare a Tenerife: i piatti tipici dell’isola

Sarai sicuramente curioso di scoprire cosa mangiare a Tenerife. Almeno per me, il cibo è un aspetto importantissimo dei luoghi che devo visitare. Mi aiuta a scoprire la loro cultura, le loro origini e abitudini.

I piatti tipici delle Canarie sono sicuramente un mix tra la cucina spagnola e quella latina dell’America del Sud. A Tenerife infatti si possono gustare ottimi tagli di carne argentina, ma anche dell’ottimo pesce pescato fresco e la classica paella spagnola.

Altri piatti tipici dell’isola sono ad esempio il gofio, una farina di cereali tostati, che è l’ingrediente principale per la preparazione dei Guanci.

Un altro piatto che viene gustato molto a Tenerife sono le papas arrugadas, una patata tipica delle isole Canarie, dall’aspetto leggermente rugoso. Queste vengono cotte con la buccia e gustate con salse dolci e piccanti.

Calderata de Pescado
Caldereta de Pescado

Un piatto di pesce molto amato è la caldereta de pescado, che sarebbe del pesce fresco in umido. Mentre come pesce troverete anche ostriche, granchi, aragoste, cozze, orata di mare.

Tra i dolci più famosi dell’isola c’è sicuramente il bienmesabe un dolce con molto zucchero e miele, abbinato ad una crema alle mandorle con uova e Rum.

Cosa fare la sera a Tenerife: all’insegna del divertimento

Tenerife, però non va vissuta solo di giorno! L’isola prevede tanto divertimento giovanile e vita notturna. Tutta l’isola presenta innumerevoli locali notturni, bar e ristoranti. Alcune delle discoteche più frequentate si trovano a Santa Cruz e a “La Laguna”, se invece andate a Sud, dovete sicuramente divertirvi a Los Cristianos.

La vita notturna a Tenerife è adatta a tutti: single, giovani, coppie e gruppi di amici. Gli spagnoli sono famosi per la Movida, pensiamo a mete anche come Ibiza, anche le isole Canarie e Tenerife non sono da meno.

La notte tarda a la Playa des Americans ci si ritrova a vivere uno stile di movida spagnolo, ideale per ballare tutta la notte e vivere appieno la vita notturna. Se invece volete passare delle serate più tranquille potete dedicarvi al lungo mare che offre una varietà al quanto incredibile di locali e birrerie.

A Santa Cruz de Tenerife, la maggior parte dei locali notturni si concentra a L’Avenida Anaga. Questa zona è ricchissima di discopub e night club, ma anche di tapas bar che tirano aperti tutta la notte per il divertimento dei loro clienti. Se invece si cerca un divertimento moderato e non sfrenato come può essere quello dei disco pub, allora bisogna andare all’Auditorio di Tenerife dove troverete spettacoli concertistici e spettacoli di danza.

Infine, una zona più adatta alla vita serale con la propria famiglia è La Noria, questa è una zona storica della città di Santa Cruz de Tenerife, ed è qui che si tengono tantissime feste diurne dedicate alle famiglie e ai bambini.


La zona è pedonale permette di vivere una serata nella massima tranquillità con la propria famiglia. Questa è una zona molto frequentata di Tenerife, specialmente il giorno e in prima serata.

Alle Canarie la vita notturna è dunque molto movimentata, e non mancano cerco occasioni per divertirsi senza limiti dalla mattina alla sera.

I locali, le discoteche, ma anche i lounge bar i pub e i posti per famiglie. Quest’isola accoglie tutti indistintamente dai più giovani alle famiglie con bambini.

Quanto costa una vacanza a Tenerife

Una vacanza a Tenerife se prenotata anche con un buon anticipo, può essere mediamente economico, come abbiamo già visto se parti con Ryanair e se alloggi in un buon hotel per 6 notti, il prezzo del volo è sui 200 euro a persona andata e ritorno, mentre se prenotate l’hotel a 5 stelle il prezzo è di 600 euro per sei giorni.

Dunque in totale viaggio e hotel verrebbero a costare circa 350 euro a persona, una cifra veramente irrisoria per una bella vacanza di una settimana. Se invece si prende il volo per Tenerife Nord, il prezzo sale leggermente poiché il volo verrebbe a costare sui 300 a persona quindi il prezzo finale del viaggio sarebbe di 500 euro a testa. Una cifra comunque abbastanza abbordabile.

Se  scegli di andare ad Adeje, anche optando per una vacanza nella struttura che ti ho proposto, considera che il volo per Tenerife Sud, se trovi una buona offerta può costare anche 150 euro a persona. L’albergo che ti ho consigliato ha un costo di 800 euro al mese, quindi il totale sarebbe sempre di circa 600 euro a persona.

I prezzi sull’isola sono nella media, infatti anche i prezzi turistici sono veramente bassi, rispetto a quelli delle località marittime italiane.

Puoi mangiare con circa 20 euro a persona per un ottimo pranzo in stile isolano, e con un buon vino il prezzo può arrivare sui 30 euro. Anche per mangiare a base di pesce non si spende più di 35 euro a persona.

La birra, costa circa 1,5 euro mentre una bottiglia di coca cola al massimo 2,5 euro. Veramente dei prezzi incredibili, considerando quelli delle nostre città. Infine, un cocktail in un locale costa all’incirca 5 euro.

Dunque durante la vostra vacanza fra pranzi, cene e cocktail, non spenderete più di 60 o 70 euro al giorno. Infine, i prodotti dell’isola come alcolici e benzina sono esentasse, quindi se decidete di affittare una macchina per un tour dell’isola la spesa sarà veramente minima.

Spero che questa guida possa esservi utile!

A presto

Silvia 🙂


Booking.com

Summary
Vacanza a Tenerife: tutti i consigli per organizzare un viaggio da sogno!
Article Name
Vacanza a Tenerife: tutti i consigli per organizzare un viaggio da sogno!
Description
Vacanza a Tenerife: come organizzare un viaggio da sogno online? Scopri questa guida completa per fare una vacanza a Tenerife all'insegna del relax e divertimento!
Previous Castello di Gropparello: un'esperienza emotiva ideale per grandi e piccini!
Next Fiordi Norvegesi: quali sono i più belli da vedere e i tour migliori!

21 Comments

  1. giugno 4, 2018
    Rispondi

    Silvia, che dirti….meglio di una guida turistica!!
    La posizione geografica, favorisce molto il clima mite delle acque per molto tempo durante l’anno, e ne fa una meta molto ambita.
    Siamo nell’Oceano Atlantico, ad ovest del Marocco meridionale, quindi come se fossimo in Africa, ad un’altitudine quasi perfetta.

    Molto dettagliato anche il resoconto dei costi, sia del viaggio, della permanenza e della ristorazione.

    A presto e grazie

  2. giugno 4, 2018
    Rispondi

    Consigli molto utili, se dovessimo partire per Tenerife sappiamo a chi rivolgerci!

  3. Articolo veramente bello e descrittivo, ho sempre sognato di andarci. È un posto paradisiaco.

  4. giugno 4, 2018
    Rispondi

    Grazie di tutte le informazioni che hai messo in questo post. Sono utilissime. Soprattutto per me che abito vicino all’aeroporto di Orio e preferisco sempre mete che posso raggiungere senza fare troppi scali.

  5. giugno 4, 2018
    Rispondi

    Riguardo Tenerife ho ascoltato e letto opinioni disparate. Come sempre preferisco sperimentare in prima persona ma trovo il tuo post molto utile per la programmazione di un viaggio lì. Il Vulcano del Teide poi deve essere uno spettacolo della natura e un luogo molto forte energeticamente.

  6. giugno 5, 2018
    Rispondi

    Grazie per i consigli li ho trovati davvero molto utili! 😊

  7. giugno 5, 2018
    Rispondi

    Mia zia è stata in viaggio di nozze a tenerife ed ha descritto il suo viaggio come un’avventura da sogno.. posti da incanto e cucina ottima.

  8. Mariacarla
    giugno 5, 2018
    Rispondi

    Ho trovato il tuo articolo veramente esaustivo sotto tutto i punti di vista. Mi piacerebbe molto visitare questa isola in particolare il vulcano

  9. giugno 6, 2018
    Rispondi

    Davvero molto articolato, quasi quasi me ne vado in vacanza a Tenerife

  10. Appunti di Zelda
    giugno 6, 2018
    Rispondi

    Ma è un posto meraviglioso, sarei curiosa di veder il vulcano e poter visitare tutto quello che offre questa isola.

  11. Michele
    giugno 7, 2018
    Rispondi

    Tenerife deve essere veramente bella, ho un amico che vive li da anni, mi sa che andrò a trovarlo presto.

  12. giugno 7, 2018
    Rispondi

    Non ci sono mai stata a tenerife ma i miei amici ci vanno spessissimo e mi fanno sempre invidia con i loro racconti favolosi!

  13. giugno 7, 2018
    Rispondi

    Quanti ricordi sono riaffiorati mentre leggevo il tuo post! Certo che se fosse stato disponibile all’epoca del mio viaggio avrei sfruttato meglio i pochi giorni che ho trascorso lì!

  14. giugno 7, 2018
    Rispondi

    Hai dato tantissime informazioni utili, un’ottima guida da leggere prima di organizzare il viaggio. Grazie per i consigli.

  15. giugno 7, 2018
    Rispondi

    Grande Silvia!! ci hai fatto venire la voglia di tornare a Tenerife! Ci siamo stati tanti anni fa, ma non avevamo un bel ricordo! Ma con il tuo articolo….
    GRAZIE!

  16. Gia
    giugno 8, 2018
    Rispondi

    Sei una vera e propria guida turistica! E che foto meravigliose! Ci faccio un pensierino per l’autunno

  17. giugno 9, 2018
    Rispondi

    Ora, io non è che proprio avessi in piano di fare un viaggio a Tenerife, ma così non vale, io vedo queste foto e leggo questo post e penso: ma che cosa sto aspettando?!?!

  18. Veronica
    giugno 9, 2018
    Rispondi

    Come sempre leggendoti riesco a soddisfare tante curiosità e dubbi su mete che mi interessano. Gli hotel che ci hai proposto me li sono segnati!

  19. giugno 9, 2018
    Rispondi

    Che bel tuffo nei ricordi! Tenerie è stata la meta di un bellissimo viaggio di due anni fa per me 😊

  20. […] Vacanza a Tenerife: tutti i consigli per organizzare un viaggio da sogno! | A Flavors Suitcase […]

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *