Tour nel Sahara: quando e con quali compagnie viaggiare


tour nel sahara

Il deserto del Sahara non finirà mai di stupirci. Quest’anno è riuscito anche a imbiancarsi sotto una incredibile nevicata che sebbene sia durata poche ore ha regalato fotografie eccezionali. Impossibile anche solo immaginare di visitarlo tutto, data la sua estensione (9 milioni di km quadrati) e il clima impervio che lo rende accessibile solo alle popolazioni che qui sono nate e vivono da sempre.

Il suo nome riassume tutta la sua essenza, perché Sahara vuol dire proprio “deserto”. Non è consigliabile fare un “tour nel Sahara” inteso come una traversata da punta a punta, ma non mancano le escursioni organizzate nei vari Paesi che lo comprendono nel proprio territorio. Scopri anche come fare un viaggio in Egitto>>

Tour nel Sahara dal Marocco e dalla Mauritania

In Marocco, ad esempio, le escursioni nel Sahara puntano al sito di Erg Chebbi, la più alta distesa di dune della regione, che comprende anche Forte Ait Ben Haddou, le  Gole del Dades e la bellissima valle del fiume Ziz dove spuntano qua e là fertili oasi ricche di palme e corsi d’acqua. I prezzi di questo tour variano da 35 Euro a persona con jeep 4×4, 53 Euro a persona in cammello oppure a partire da 110 Euro per tre giorni di gita nella regione.

Esiste anche un sito specializzato proprio nel turismo nel Sahara, gestito da italiani e algerini e molto ben organizzato, a quanto si vede dalla pagina web.

Un po’ dispersivo nel dare le notizie, dati i tantissimi viaggi che propone, la cosa migliore è scrivere e informarsi direttamente con i contatti locali per le gite sahariane che vengono proposte dalla Mauritania, dove il Sahara prima si inerpica in alte montagne e poi scende fino a immergersi nell’Atlantico, e dall’Algeria, territorio dei famosi “uomini blu” i Tuareg.

Tour fotografici nel Sahara, per i giovani e per gli avventurosi

tour nel sahara

Ma per un tour nel Sahara non ci sono solo accessi ad occidente. Anche l’Egitto è un ottimo punto di partenza per scoprire altre località interessanti del grande deserto. Vi può aiutare in questo il tour operator specializzato Harmattan che, in fuoristrada 4×4 vi conduce alla scoperta di Gebel Awaynat, delle oasi Siwa e Dakla e delle dune finissime del Deserto Bianco!

Alcune persone viaggiano per interessi diversi dal semplice “conoscere un posto nuovo”. Cercano divertimento, emozioni, visioni… Per loro, il Sahara è una meta speciale e viene offerta anche con proposte speciali.

Ad esempio, per la primavera 2018 (marzo) il sito photoadventure.com propone: 7 giorni in Marocco con escursioni guidate nel Sahara per fotografare spettacolari tramonti e albe tra le dune. A soli 890 euro.

Per i giovani, invece, viaggigiovani.it offre un tour nel Sahara di 10 giorni tra marzo e aprile, ovviamente con prezzi più elevati, ma sempre inferiori alle 1000 Euro.

Il sito desartica.com invece punta alle escursioni nel Sahara partendo dalla Tunisia, tutti in fuoristrada ma con prezzi variabili a seconda delle date che sceglierete che vanno da febbraio  a maggio 2018.

Sicuramente, qualsiasi opzione vorrete provare, dovete tenere a mente alcune cose: state andando a vedere una meraviglia della natura che è però anche espressione della potenza della natura. Attrezzatevi per il viaggio ascoltando sempre i consigli delle guide, evitando di fare di testa vostra e soprattutto aprendo la mente a ogni situazione.

E voi che ne pensate di un tour nel Sahara? Fatecelo sapere nei commenti!

Alla prossima!

flavorsuitcase.com Staff

 

Summary
Tour nel Sahara: quando e con quali compagnie viaggiare
Article Name
Tour nel Sahara: quando e con quali compagnie viaggiare
Description
Il suo nome riassume tutta la sua essenza, perché Sahara vuol dire proprio "deserto". Non è consigliabile fare un "tour nel Sahara" inteso come una traversata da punta a punta. Ma scopriamo insieme come fare un tour partendo dall'Egitto o dal Marocco.
Previous Coast to coast in USA: tante idee per un viaggio unico
Next La regina Vittoria, l'amore per Alberto e il loro riflesso nell'arte

2 Comments

  1. febbraio 9, 2018
    Rispondi

    Ottimi consigli. Vorrei fare il tour partendo dal Marocco, ma non sapevo bene dove dirigermi. Senz’altro cercherò un’escursione per Erg Chebbi ora che mi hai fatto scoprire quanta ricchezza paesaggistica offre 🙂

  2. admin
    febbraio 9, 2018
    Rispondi

    Grazie sono contenta che i nostri consigli ti abbiano aiutato a scegliere di partire da Erg Chebbi! Per i tour ti consiglio di dare uno sguardo anche ai siti di Get your Guide che propone un Tour di 3 giorni di Merzouga ed Erg Chebbi da Marrakech o su Evaneos.it che propone una spedizione nelle dune di Erg Chebbi. 🙂

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *