Spaghetti allo scoglio: ingredienti e preparazione di un classico italiano


spaghetti allo scoglio

Gli spaghetti allo scoglio sono un primo piatto che fa sognare gli italiani, dal nord al sud .

Un piatto a base di spaghetti, frutti di mare, molluschi…solo il pensiero di assaporare questo gustoso piatto e subito la nostra mente lo associa a splendide spiagge bianche modellate dal vento, mare cristallino, voglia di estate….

Gli spaghetti allo scoglio, non sono solo un gustosissimo piatto estivo ma è soprattutto un piatto molto apprezzato anche per la cena della Vigilia di Natale. Natale è tradizione, quindi sulle nostre tavole non possono mancare i piatti che la rimarcano.

Tradizione significa famiglia, calore, e questa vuole che la Vigilia di Natale si mangi pesce. Per cui un piatto di spaghetti allo scoglio potrebbe essere una buona idea per questo periodo.

Non abbiate paura se non avete dimestichezza con il pesce, gli spaghetti allo scoglio sono una ricetta semplice e saporita, oltre che facile da realizzare.

Bisogna avere solo un po’ di pazienza e tempo a disposizione per pulire cozze e vongole, ma i passaggi per realizzare questo grande piatto della cucina italiana vedrai che sono abbastanza semplici. 

Spaghetti allo scoglio: ingredienti per quattro persone

Per preparare gli spaghetti allo scoglio, servono specifici ingredienti questi sono:

  • 320 grammi di spaghetti
  • 400 grammi di vongole
  • 500 grammi di cozze
  • 250 grammi di calamari puliti
  • 150 grammi di gamberi sgusciati
  • 4 scampi
  • 2 pomodori maturi o pelati in scatola 
  • olio di oliva, aglio, prezzemolo, peperoncino (facoltativo), vino bianco.

Spaghetti allo scoglio: procedimento

Ora che hai acquistato tutti gli ingredienti, per realizzare gli spaghetti allo scoglio devi seguire il procedimento passo dopo passo:

1-Prendi le vongole, già spurgate dalla sabbia, oppure mettile in acqua per qualche ora, lavale e spazzolale per bene, fai lo stesso con le cozze.

2-Prendi una padella aggiungi un cucchiaio di olio di oliva e uno spicchio di aglio schiacciato e un rametto di prezzemolo e metti la padella  sul fuoco. Quando l’aglio comincia ad imbiondire aggiungi le vongole, metti il coperchio e falle aprire a fiamma vivace. Una volta aperte, togli qualche frutto dal guscio,  filtra l’acqua di cottura con una garza sterile e metti il tutto da parte.

3-Esegui lo stesso procedimento con le cozze.

4-Prendi una padella, aggiungi uno spicchio di aglio schiacciato e il peperoncino (facoltativo), una volta che l’aglio è imbiondito toglilo, aggiungi gli scampi e i calamari, falli rosolare un po’, sfuma con il vino bianco e aggiungi i pomodori tagliati a tocchetti e privati dalla buccia e dai semi (oppure schiacciati se utilizzi i pelati).

5-Fai cuocere il tutto per alcuni minuti, prima di spegnere, aggiungi i gamberi precedentemente sgusciati.

6-Prendi una pentola aggiungi l’acqua e il sale e porta il tutto a bollore, cuocendo gli spaghetti molto al dente.

7-Una volta cotti, scolali bene e unisci il tutto alla salsa, aggiungi i molluschi con un po’ della loro acqua di cottura e ultima la cottura degli spaghetti.

8-Infine, metti uno scampo al centro di ogni piatto, cospargi con il prezzemolo tritato e servi a tavola.

Buon appetito!!

Summary
recipe image
Recipe Name
Spaghetti allo scoglio
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Previous 10 motivi per organizzare un viaggio a Koh Lipe in Thailandia
Next Santa Cruz de Tenerife: cosa vedere e i luoghi da visitare sull'isola

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *