Piatti tipici norvegesi: 10 piatti da provare durante il tuo viaggio in Norvegia


piatti tipici norvegesi

Stai pensando di organizzare un viaggio a Oslo o un tour tra i Fiordi? Se ti stai chiedendo anche cosa mangiare durante la tua vacanza e quali sono i piatti tipici norvegesi da provare, sei nel posto giusto! Infatti, in questa guida culinaria andremo a scoprire alcuni dei piatti tipici della Norvegia.

Come ogni paese anche la Norvegia ha un patrimonio culturale in campo culinario ricco di tradizioni che ancora oggi nei paesi e nelle città norvegesi vivono e si tramandano di generazione in generazione. Le ricette naturalmente anche se hanno un leit motiv unico, si trasformano e cambiano leggermente a seconda della famiglia che le prepara o delle regioni in cui si degustano. In quanto, anche se le ricette possono sembrare simili, ogni zona della Norvegia prevede delle piccole modifiche dovute anche alla storia e alle tradizioni del luogo.

Pronti a partire per un viaggio gustoso? Andiamo a scoprire cosa mangiare in Norvegia e quali sono i piatti tipici da provare!

1. Fårikål

piatti tipici norvegesi
Foto di A-met.no

Uno dei piatti tipici norvegesi tra i più conosciuti e preparati in tutta la nazione è la Fårikål. Questo piatto è uno dei più preparati durante le feste, e spesso si cucina un giorno prima, perché a detta dei norvegesi il piatto risulta più gustoso il giorno dopo. La Fårikål è un piatto a base di cavolo cappuccio e carne di agnello o di pecora. All’interno di una pentola dunque si alternano foglie di cavole e agnello, si condisce il tutto con sale e pepe, e si cosparge ad ogni strato della farina di frumento che permetterà di ottenere infine una salsa vellutata e gustosa. Dopo di ché si versa l’acqua nella pentola e si fa cucinare il tutto per circa tre ore sino a quando la carne non diventa tenerissima. Il piatto di solito viene servito con delle patate bollite.

2-Tradisjonell Ertesuppe

Un piatto tradizionale norvegese che proviene dalla cultura contadina è la Tradisjonell Etersuppe. Questa zuppa viene preparata tutto l’anno e in alcune zone diventa un piatto ideale anche per i giorni di festa. La Tradisjonell Etersuppe è una zuppa con piselli, verdure, aromi come timo e alloro e stinco di maiale. Come tutti i piatti tipici norvegesi anche questa zuppa è abbastanza corposa e calorica, ideale per i periodi più freddi.

3-Kålruletter

piatti tipici norvegesi

Il Kålruletter è un piatto che ricorda un po’ la cucina dell’est. Gli involtini di cavolo infatti sono preparati in tantissime regioni dell’est europa, ma vediamo insieme come vengono preparati quelli norvegesi. Questi involtini sono ripieni di carne macinata, spezie e fecola di patate. Gli involtini una volta preparati vengono immersi in una salsa realizzata con il brodo di carne, infine questi sono serviti con mirtilli rossi e patate bollite. Il Kålruletter viene preparato anche con una salsa bianca, simile a un olandese e con bocconcini di pancetta fritta.

4-Seibiff med løk

piatti tipici norvegesi
Foto di Norway.com

Il Seibiff med løk è un piatto tipico norvegese che prevede semplicemente un filetto di pesce Seibiff abbinato alle cipolle. Questo piatto è così famoso in Norvegia che persino la Findus ha realizzato un prodotto surgelato per il mercato norvegese che permette di cucinare a casa e in poco tempo il Seibiff con cipolle. Gustandolo al ristorante, decisione sicuramente migliore, il piatto si presenta con un filetto gustoso di Seibiff saltato con burro o margarina e abbinato a delle gustose cipolle caramellate.

5-Lapskaus

piatti tipici norvegesi

I piatti tipici norvegesi sono davvero gustosi per chi ama la cucina saporita e calorica del nord europa! Tra questi è necessario citare il Lapskaus un piatto preparato in tutta la Norvegia. Il Lapskaus è uno stufato cucinato con carne di manzo a cubetti e burro di base, dopo di ché si aggiunge il brodo e si fa cuocere per circa due ore, insieme a patate e verdure a cubetti. La cottura dev’essere molto attenta per farsi che le verdure non si sciolgano eccessivamente, di solito queste vengono messe nel brodo dopo che la carne ha cucinato almeno un’ora da sola.

6-Persetorsk

Un piatto tradizionale di Bergen è il Persetorks. Questo è un filetto di merluzzo che viene cosparso di sale, zucchero e acqua e poi lasciato sotto un peso per una macerazione di circa 24 ore. Una volta passate le ventiquattrore, bisogna lavare il pesce dal sale e dallo zucchero e tagliarlo a pezzi grandi. Il pesce dev’essere poi fatto bollire e lasciato riposare a bagno per almeno dieci minuti in acqua calda. Una volta pronto dev’essere servito con le uove sode saltate nel burro e nel coriandolo, e con carote e patate bollite.

7-Røkt laks

piatti tipici norvegesi

Uno dei piatti da provare obbligatoriamente è il Røkt laks ossia il Salmone affumicato. Naturalmente il salmone affumicato norvegese non lo trovi sottovuoto, a straccetti e chiuso nella plastica come al supermercato. Mangiare il salmone affumicato in un ristorante vuol dire gustare un filetto di salmone che è stato affumicato all’interno di un affumicatoio a legna. Il sapore è davvero divino!

8-Tørrfisk

Un altro piatto tipico norvegese che conosciamo tutti in Italia è il Tørrfisk ossia lo stoccafisso. Lo stoccafisso è un merluzzo che viene fatto seccare al sole, per una conservazione più lunga e duratura. Certo lo stoccafisso per molti non è un piatto prelibato, c’è da dire però che in Norvegia, viene utilizzato in svariate ricette, come all’interno di zuppe o stufati di pesce. Io consiglio di provarlo, qualunque sia la declinazione in cui viene preparato, perché è davvero gustoso.

9-Lutefisk

piatti tipici norvegesi

Un piatto molto famoso della Norvegia, ma che io non mangerò ne assaggerò mai più in vita mia è il Lutefisk. Il Lutefisk è lo stoccafisso conservato a mollo in soda caustica e acqua. Questo viene poi cotto al forno e servito con: senape, pancetta rosolata, patate e i piselli dolci. Tu ora ti stai chiedendo perché non mangerai più il Lutefisk? Perché è conservato nella soda caustica! E per quanto voglio provare a dimenticare, ma l’odore e il sapore di quella “salamoia” continua a tornarmi alla mente!

10-Ribbe

Infine, tra i 10 piatti tipici norvegesi da provare troviamo il Ribbe. Il Ribbe è un arrosto di maiale che viene servito con delle salse, con polpette, crauti, patate bollite e salsicce. Questo è un piatto completo molto mangiare durante i giorni più importanti, quando si riunisce la famiglia.

Dolci e alcolici da provare in Norvegia

piatti tipici norvegesi

Se stai partendo per la Norvegia oltre ai piatti tipici norvegesi io ti consiglio di assaggiare altre piccole chicche di questo paese.

Se ami i frutti di bosco e in particolare le more un dolce che non ti deluderà è sicuramente il Multekrem un dessert creato con le buonissime more artiche e con la panna montata. Da non perdere poi troviamo i Småkaker ossia i biscotti natalizi, perfetti se raggiungi il paese durante il periodo di Natale, tra i biscotti natalizi più amati ci sono i pepperkaker ossia gli omini di pan di zenzero. Infine, da provare ci sono l’Acquavite e il Gløgg.

L’acquavite è una bevanda nazionale norvegese, un distillato che proviene dalle patate e che poi viene aromatizzato con: coriandolo, aneto, anice, finocchio e cumino. Infine, un po’ come in Trentino Alto Adige, anche in Norvegia è possibile assaggiare il Vin Brulè preparato con vino, miscele d’erba, uvetta secca e mandorle.

Ti è piaciuto questo viaggio alla scoperta dei piatti tipici norvegesi? Fammelo scoprire con un commento!

Alla prossima,

Silvia

Summary
Piatti tipici norvegesi: 10 piatti da provare durante il tuo viaggio in Norvegia
Article Name
Piatti tipici norvegesi: 10 piatti da provare durante il tuo viaggio in Norvegia
Description
I piatti tipici norvegesi sono tipici della cultura di questo paese. Scopriamo dunque insieme quali sono i 10 piatti da provare durante il tuo viaggio in Norvegia.
Author
Previous Malahide Castle: alla scoperta di un castello infestato dai fantasmi!
Next Pasqua a rimini: idee per un weekend al mare

Suggested Posts

2 Comments

  1. Finalmente tornerò in Norvegia per un brevissimo weekend a maggio e non vedo l’ora di provare tantissime cose, tra cui per esempio la Bergen fiskesuppe (non ricordo se si scrive proprio così…)
    Ho provato il lutefisk e come te, una volta tolta la curiosità, non ho molto interesse a riprovarlo 😉

    • Marzo 29, 2019
      Rispondi

      Si il lutefisk è stata purtroppo una brutta esperienza XD Comunque si scrive proprio Bergen Fiskesuppe 🙂 Anche a me piacciono molto le zuppe di pesce!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *