Lago di Garda le mete e i paesi più belli da visitare sulla costa


lago di garda mete

Quando si pensa ai laghi in Italia, uno dei primi che viene in mente è sicuramente il lago di Garda, il più grande presente nel nostro paese grazie alla sua estensione che tocca ben tre regioni italiane: Veneto, Trentino Alto-Adige e Lombardia. Il lago di Garda è così grande che quando lo si guarda sembra quasi di affacciarsi sul mare, perché è difficile coglierne i confini.

Il Lago di Garda è famoso per la bellezza di ciò che lo circonda, le sue sponde sono animate da paesi che si riversano e affacciano sul lago mentre alle proprie spalle è possibile notare il passaggio dalle colline alle montagne. Data la grandezza del lago di Garda sarai curioso di scoprire cosa vedere e quali sono le località più belle da visitare quando ci si trova in zona. Dunque, vediamo insieme quali sono le mete del Lago di Garda da non perdere!

1.Sirmione

lago di Garda mete

Tra i posti più belli da visitare sul Lago di Garda c’è sicuramente Sirmione. Questa cittadina è così bella che il grande Catullo le diede il nome di Perla del Garda, e dopo secoli possiamo dire che è ancora così, Sirmione rimane infatti una delle cittadine più belle del lago di Garda. Raggiungere Sirmione permette di immergersi in panorami incantevoli, ad esempio, una volta lasciata la macchina ai parcheggi preposti è possibile iniziare la propria passeggiata sulla costa del lago, su questa si affacciano chioschi, alberghi, ristoranti e lidi. Molto rinomate anche le terme a Sirmione e le bellissime Grotte di Catullo, un luogo magico. Infine, camminando sino alle mura di Sirmione è possibile ammirare le mura della città e il castello Scaligero. Queste sono solo alcune delle cose da vedere a Sirmione, ma sicuramente è una località da non perdere nel momento in cui si sceglie di scoprire il lago di Garda. 

2.Peschiera del Garda

lago di garda mete

Peschiera del Garda si trova nella provincia di Verona in Veneto, e come ben s’intende dal nome anche questa si affaccia sulle rive del lago di Garda. Il comune è conosciuto per la fortezza di Peschiera che è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO a luglio del 2017.

Perschiera del Garda presenta diverse bellezze naturali nei dintorni, per chi ama però camminare tra viottoli antichi, allora non bisogna perdere il suo bellissimo centro storico. I vicoli e i bastioni sono ricchi di negozi e ristoranti tipici che propongono la cucina veneta e quella di lago. Inoltre, camminando per il centro storico si possono vedere le piazze, chiese e i palazzi, molto suggestivi che riportano un po’ indietro nel tempo.

Naturalmente, non bisogna dimenticare la vista lago, questa zona è molto suggestiva specialmente nel periodo primaverile ed estivo, quando i colori delle case, degli alberi e dei fiori si riflettono nelle acque del lago.

3. Riva del Garda

lago di garda mete

Sulla sponda nord del Lago di Garda è possibile trovare Riva del Garda. Questa località è rinomata per il suo essere un’oasi naturale con un clima e una vegetazione tipica del mediterraneo. Infatti, non è insolito trovare alberi di limoni, alloro, ulivi e palme. Riva del Garda ha molto da offrire anche dal punto di vista artistico e architettonico. Esempio dell’architettura Barocca ad esempio sono la chiesa di Santa Maria Assunta e la chiesa dell’Inviolata. Molto interessante anche la Rocca dove è possibile visitare la Pinacoteca e il Museo Civico. Il centro di Riva del Garda è ricco di testimonianze storiche e architettoniche che affascinano tutti coloro che la visitano. Riva del Garda può vantare anche innumerevoli ospiti illustri come: Nietzsche, i fratelli Mann e Kafka. Riva del Garda si trova sulle sponde del Trentino e presenta tra le più belle strutture ricettive sulla costa del lago.

4. Moniga del Garda

lago di Garda Mete

Moniga del Garda si trova sulla riva veneta del lago. Moniga del Garda è intrisa di storia romana, invasioni barbariche e presenta ancora i segni della dominazione Veneziana. Questa cittadina negli ultimi anni si è ingrandita grazie all’aumento dei turisti che ogni anno scelgono di visitarla da aprile sino a ottobre (con qualche incursione anche invernale). Molto bella la vista sul lago e le spiagge attrezzate e gli squarci di spiaggia libera dove è possibile passare una o più giornate in estremo relax. Se siete amanti della storia, dell’arte e delle cittadine che conservano ancora un alone di antichità, allora non dovete perdervi il suo centro storico rustico, con le case contadine, i vecchi portoni, e i particolari scorci architettonici che la caratterizzano. 

5. Castelnuovo del Garda

lago di Garda mete

Castelnuovo del Garda è una città molto rinomata principalmente per la presenza di uno dei parchi divertimento più famosi in Italia: Gardaland. Il paese naturalmente non offre solo il parco divertimento, anche se questo chiama migliaia di turisti ogni anno, molto interessanti sono anche le opere architettoniche come il Castello costruito da Visconti, che si presenta in posizione dominante sull’intero paese. A Castelnuovo del Garda è possibile perdersi fra le vie del suo centro storico, ma sopratutto passare delle bellissime vacanze sulle spiagge che si affacciano sul lago e che offrono tutto il necessario per grandi e bambini, ma anche per chi ama gli sport acquatici. Infine, molte le strutture ricettive, i ristoranti e i servizi dedicati ai turisti. 

6. Garda

lago di Garda Mete

Garda è la località che ha dato il nome al lago, in precedenza infatti era noto con il nome di Benàco. Il nome Garda venne dato durante il medioevo e veniva dal tedesco Warte (guardia) che si riferiva alla fortezza e il punto d’osservazione dato dalla sua posizione strategica.

Arrivando a Garda è possibile immergersi nella storia. Il centro storico infatti, presenta ancora un fascino medioevale caratterizzato da vicoletti stretti e casette a ridosso l’una sull’altra. Molto interessanti anche le ville come Villa Canosa e Villa Alberini, e da vedere senza ombra di dubbio c’è il Palazzo dei Capitani.

Infine, quando si è a Garda la cosa più bella da fare è sicuramente passeggiare sul lago, vedere le imbarcazioni tipiche ormeggiate, godere dei tramonti e dei colori del lago quando il sole scende per far spazio alla sera. 

Summary
Article Name
Lago di Garda le mete più belle da visitare sulla costa
Previous Croazia: una vacanza in barca per un'estate alternativa
Next Cosa vedere a Toledo: alla scoperta del capoluogo della provincia autonoma Castiglia-La Mancha

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *