Sushi come volete e dove volete, ma quello autentico, col sapore vero, lo trovate solo in Giappone. Lo stesso vale per qualsiasi altra specialità, che ormai si trova ovunque nel mondo ma che conserva i sapori genuini soltanto se preparata in veri ristoranti giapponesi nelle città del Sol Levante. 

Se andrete in vacanza a Tokyo, Kyoto, Nagasaki, Osaka … andate a cercare quelle trattorie tipiche in cui servono i pasti sul fornello caldo davanti ai vostri occhi. Oppure cercate i veri ristoranti di ramen e di sushi.

Alcuni dei migliori ristoranti del quartiere di Ginza, a Tokyo, ad esempio sono specializzati in ramen. A Kobe troverete le migliori costolette di maiale, così come le crepes Issen vengono esaltate nelle cucine di Kyoto, e così via. Non resta che organizzare un tour prendendo come punti di riferimento, oltre ai monumenti, anche le più famose bontà locali.

Il fantastico Onigiri di Tsukiji

Lo Onigiri è lo street food tipico giapponese: un mucchietto di riso a forma di arancina, avvolto in una foglia di alga Nori e ripieno di pesce e verdure. Si può consumare al volo, anche in piedi, oppure nel piatto. Uno dei luoghi migliori in cui assaggiarlo è il mercato del pesce, ovunque in Giappone. Ma il mercato di Tsukiji (Tokyo) è tra i più famosi per questa specialità.

L’Okonomiyaki

La portentosa frittata gigante giapponese, a base di verdure, spezie e carne di ogni tipo – con in più l’aggiunta di uova – è uno dei piatti più appetitosi del Paese. Le sue origini sarebbero di Osaka, ma oggi i migliori ristoranti in cui potete gustarlo si trovano a Shinjuku (Tokyo) e a Kyoto. Spesso al cliente viene riservato l’onore di “rigirare la frittata” sul fornello ardente!

Oden, il piatto invernale

Nelle lunghe serate fredde del nord del Giappone nulla è meglio di un Oden (o Uden, a seconda dei dialetti regionali): uno spiedino di verdure e pesce immersi in un caldo brodo saporito. Non ha una vera “patria” questo delizioso piatto, infatti lo trovate ovunque molto ben cucinato. Il mercato coperto di Kanazawa però vanta una tradizione che lo rende tra i migliori del Giappone.

I Ramen di Ginza

ramen

I ramen – gli spaghettini di riso in brodo, arricchiti da carne o pesce, verdure, spezie e uova – sono il piatto nazionale giapponese. Viene cucinato benissimo in ogni locale del Paese ma Tokyo detiene uno dei record assoluti per questa specialità. In particolare potrete gustare questa specialità in alcuni dei migliori ristoranti del quartiere di Ginza a Tokyo. I prezzi sono un po’ cari ma non trascendentali. Se non doveste trovar posto tra i (tanti) locali di Ginza, niente paura. Anche Osaka vanta qualche ottimo locale di ramen.

Il regno del Sushi

Ovviamente non mancherà un assaggio di sushi. Quello vero, autentico, il migliore! Pesce – a volte crudo a volte al vapore – con alga Nori e salsine di accompagnamento ormai famoso in tutto il mondo e che ogni giapponese sa cucinare divinamente. Non esiste un vero e proprio locale “migliore di altri”, ma a Tokyo sicuramente la scelta è molto ampia. Vi consigliamo comunque di provare il sushi freschissimo venduto presso i mercati del pesce di ogni città.