Cosa fare in aeroporto: guida per chi non ha mai viaggiato in aereo


Ti stai preparando per un viaggio ed è la prima volta che prenderai l’aereo? Ti stai domandando come e cosa fare una volta arrivato in aeroporto? Sembrano domande assurde e, invece, se non te le ponessi, potresti essere indotto in errore. Gli aeroporti sono ambienti stressanti, specie per chi non è abituato a volare. Invece di farti venire l’ansia solo a pensarci, preparati in anticipo sul modo corretto per muoverti in aeroporto e imbarcarti. Leggi attentamente i nostri consigli su cosa fare appena varcherai la porta del Terminal e ti troverai davanti ad un nuovo mondo che non conosci affatto.

Cosa fare in Aeroporto: Consigli utili per gli “inesperti” viaggiatori

Prima di partire, dai sempre un’occhiata alle condizioni della compagnia aerea che hai scelto e prendi come riferimento il numero del terminal presso il quale dovrai recarti, una volta che sarai dentro all’aeroporto.

Se raggiungerai lo scalo aeroportuale in auto, informati preventivamente anche sul costo del parcheggio (presente in ogni aeroporto). Puoi visitare il sito Internet dell’Aeroporto e prenotare il ticket sia online o direttamente in loco.

Parcheggiata la tua auto, dovrai prendere il bus gratuito che ti porterà davanti all’entrata del Terminal, dal quale poi ti imbarcherai.

Allora, fatto questo, sei pronto per la tua nuova avventura? Vediamo passo dopo passo come orientarsi all’interno di Aeroporto senza commettere errori e senza farsi cogliere alla sprovvista.

Arrivare in aeroporto: tempistiche

Per ottimizzare i tempi ed evitare possibili imprevisti, ti consigliamo di presentarti all’accettazione almeno un’ora prima della partenza, nel caso dei voli nazionali.

Se sei diretto all’estero, è preferibile arrivare almeno due ore in anticipo, fatta eccezione per precise comunicazioni della compagnia.

Chek in e Bagagli

Se viaggi con il bagaglio da stiva, sarai obbligato ad imbarcarlo e, quindi, dovrai fare la fila per ricevere il tuo biglietto, a meno che tu non abbia già effettuato il check in online (modalità consigliata). In effetti, solo le Compagnie Low Cost del calibro di RyanAir consentono ai viaggiatori di collegarsi online sul sito della stessa Compagnia aerea e inserire i propri dati personali e i riferimenti della partenza.

Al termine dell’operazione è possibile stampare la carta di imbarco da presentare un attimo prima di salire sull’aereo. Per la comodità e la rapidità che comporta si evita di presentarsi in aeroporto molte ore prima della partenza, ma solo nell’immediatezza del decollo dell’aereo.

La tua valigia sarà etichettata, saranno controllati i tuoi documenti e dovrai raggiungere il gate (uscita numerata dalla quale salirai sull’aereo). Se non hai effettuato la prenotazione online e, sei sprovvisto della tua carta d’imbarco, dovrai recarti all’accettazione anche se viaggi con il solo bagaglio a mano. Il check in è un controllo che viene effettuato sul viaggiatore e sul proprio bagaglio. Gli addetti aeroportuali verificano la veridicità del passaporto, o della carta d’identità, e la corrispondenza con il biglietto aereo. Se, invece, hai già effettuato il tuo check in direttamente sul web, allora, potrai recarti direttamente ai controlli di sicurezza.

Controlli di Sicurezza

Bene! A questo punto, ti troverai davanti ai nastri trasportatori sui quali dovrai posare il tuo bagaglio accompagnato da tutto ciò che hai nelle tasche, compresi anche cinture, orologi, occhiali e – nel caso in cui ti venga richiesto – anche le scarpe dovranno passare i controlli.

Sprovvisto di ogni cosa superflua, passerai sotto il Metal Detector: se dovesse suonare sarà perchè, probabilmente, hai addosso qualcosa di metallico. Non ti spaventare! Il personale addetto alla sicurezza ti controllerà con più attenzione, mentre le tue cose saranno scansionate.

Gate

Passati i controlli, dovrai dirigerti al gate. Sulla tua carta d’imbarco c’è scritto quale è l’uscita alla quale recarsi. Troverai davanti a te dei pannelli informativi che ti indicheranno la direzione da seguire. Una volta giunto all’uscita, dovrai metterti in fila (a meno che tu non abbia acquistato il biglietto che garantisce la priorità e che ti da il diritto di saltare la coda) e, al tuo turno, ti saranno richiesti i documenti e la carta di imbarco.

AEREO

Finalmente potrai salire a bordo! Individuare il tuo posto non è difficile, sul biglietto è indicata la fila (numero) e il sedile (lettera).

Le file sono numerate in modo progressivo, per cui, appena leggi il numero della prima fila, puoi già capire quante file dovrai fare per raggiungere la tua. La lettera invece indica il sedile. A seconda delle indicazioni dello staff, per raggiungere l’aeromobile dovrai o attraversare a piedi la pista, facendo attenzione a muoverti sulle strisce pedonali, oppure ti attenderà un bus navetta che, una volta caricati i passeggeri, porterà direttamente all’aereo.

Posti

Controlla il tuo posto e se esso è nelle file davanti opta per salire dalla scala anteriore, se invece dovesse essere dietro, ovviamente scegli quella posteriore. Non ti resta che sederti e allacciare le cinture! Pronto per partire? Si decolla!

Summary
Cosa fare in aeroporto: guida per chi non ha mai viaggiato in aereo
Article Name
Cosa fare in aeroporto: guida per chi non ha mai viaggiato in aereo
Description
Cosa fare in aeroporto? Scopri la guida completa per chi non ha mai preso un aereo! Tutti i consigli per affrontare al meglio quest'avventura.
Author
Previous Organizzare un viaggio a St. Moritz, viaggio invernale in un'incanto bianco
Next L’Isola del Giglio e il mare in autunno: un’esperienza tutta da vivere

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *